• CalendarioLun - Mer - Ven 08:00 - 21:00 / Mar - Gio 08:00 - 20:00 Sabato 09:00 - 12:30

Le News di KineaNews

Ogni settimana trucchi, segreti e notizie sul mondo del fitness e dello sport

Idrokinesi terapia: i benefici

Idrokinesi Terapia Idrokinesi Terapia

Cos'è l'idrokinesi Terapia

L'idrokinesi Terapia è una ginnastica che serve ai fini della riabilitazione a seguito di traumi, interventi chirurgici e conseguenze di patologie neuronali e cerebrali. L'idrokinesi Terapia è eseguita in acqua termale che mantiene una temperatura tra i 30° e i 35° sfruttando anche i benefici del calore che rilassa i muscoli. Possono eseguirla solo professionisti abilitati del settore, quali i fisioterapisti specializzati in questa branca, che non è del tutto nuova nel panorama della riabilitazione, ma che risulta quanto mai efficace in vista della ripresa delle funzioni motorie in parte o completamente, a seconda dei singoli casi.

I benefici dell'acqua, infatti, sono noti fin dai tempi degli antichi romani che amavano sottoporsi a massaggi e permanenza anche in acque riscaldate (calidarium) riconoscendo dei benefici per il corpo. Oggi l'idrokinesi Terapia è il frutto di conoscenze scientifiche e ha finalità di rieducazione "dolce" di tipo ortopedico, che riguarda sia le affezioni reumatiche che neurologiche per adulti e bambini.

Come si svolge una seduta di l'idrokinesi Terapia

L'idrokinesi Terapia sfrutta le potenzialità insite nell'acqua che permettono ai soggetti di compiere quei movimenti e quegli esercizi che in condizioni normali non sarebbero possibili o provocherebbero dolore.
L'idrokinesi Terapia avviene in una piscina con acqua riscaldata che permette ai muscoli di rilassarsi adeguatamente al fine di eseguire gli esercizi senza alcuna resistenza.
Il terapista guida i movimenti del soggetto e si serve anche di alcuni attrezzi che aiutano il galleggiamento, nel caso non fosse possibile in modo naturale.
Alla base dell'idrokinesi Terapia ci sono alcuni principi fondamentali sui cui si basa e ai quali è dovuta la sua efficacia in ambito fisioterapico.
Si tratta dei principi di galleggiamento, detto anche "principio di Archimede", pressione idrostatica e viscosità, cioè la resistenza rispetto al corpo. Sulla base di questi vengono programmati i trattamenti che saranno adattati a ogni singolo paziente per arrivare a risultati soddisfacenti.

A cosa serve l'idrokinesi Terapia

L'idrokinesi Terapia è come già detto un percorso riabilitativo che si esegue quando i movimenti che si farebbero in una comune palestra sono impediti da vari fattori. Tra questi si annoverano il sovrappeso e l'obesità, il periodo riguardante il decorso posto operatorio, un deficit motorio generico dovuto a una patologia, a un trauma o all'invecchiamento, ecc.
L'idrokinesi Terapia serve a far riassorbire gli edemi grazie al movimento che si può fare in acqua e alla forza che si contrappone in modo del tutto pari alla spinta e difatti, durante gli esercizi, beneficia sia l'apparto muscolo-scheletrico che quello nervoso, cardiovascolare e, infine, respiratorio.
Per chi ha subito un intervento ed è costretto all'immobilità, l'idrokinesi terapia è utile per evitare che si venga a creare un ristagno di liquidi che può dare origine a una trombosi degli arti inferiori, o la comparsa delle piaghe da decubito, ma anche per un percorso di riabilitazione dopo un trauma osteoarticolare.
L'idrokinesi Terapia, tra i benefici della riabilitazione in acqua, serve per uno scarico, che sia totale o parziale, in quanto vi è l'assenza quasi totale delle forze legate al peso.


Nei casi di danni neurologici, a seguito di ictus, aneurisma o altre patologie legate a danni anche cerebellari, si può ricorrere alla idrokinesi Terapia per recuperare gradualmente, in parte o completamente, le funzioni motorie.
I risultati sono molto incoraggianti per quanto riguarda il recupero della coordinazione, il miglioramento dell'equilibrio e della condizione di chi è affetto da paralisi spastica e ha delle contrazioni involontarie della muscolatura.
L'idrokinesi Terapia può essere eseguita anche in senso preventivo rispetto ad alcuni disturbi osteoarticolari. Tra questi c'è la lombalgia, la cervicalgia, la lordosi e interessa soprattutto chi è in sovrappeso o obeso e non riesce a svolgere adeguatamente gli esercizi in palestra.
Nei pazienti anziani apporta importanti benefici per quanto riguarda la coordinazione motoria e il controllo dei movimenti, con conseguente gestione dell'equilibrio, prevenendo cadute e incidenti. E' utile anche per ritardare o attenuare quanto più possibile gli effetti della demenza senile.
In alcuni casi sono gli atleti che beneficiano dell'idrokinesi Terapia come attività fisica preparatoria alle prove sportive, o come affiancamento agli allenamenti consueti e per evitare traumi a causa dell'eccesso di allenamento muscolare.
Per loro il calore dell'acqua, però, deve essere al di sotto dei 28° e non superare i 30°.


Per tutti gli altri che vogliono eseguire esercizi di stretching e la riabilitazione fisioterapica la temperatura può arrivare a 35°.
Le sedute si ripetono per 3 volte a settimana secondo il programma del fisioterapista.

e-max.it: your social media marketing partner
Share Post

Ultimi Post

Contattaci

Se vuoi maggiori informazioni, compila questo modulo. Ti ricontatteremo quanto prima possibile.

Al civico 122 di Via de Amicis, a Pescara, a pochi metri da Via Regina Margherita, la Palestra Kinea apre le porte a chiunque voglia allenarsi in tutta tranquillità, supportato dai migliori dottori in Scienze Motorie.

 

La Palestra Kinea di Pescara nasce da un'idea di Martina Turriziani, figlia della Dottoressa Annamaria Naddei e Paolo Turriziani fondatori del centro fisioterapico e riabilitativo Kinesis di Pescara.

 
Continua a leggere Continua a leggere


Cookie Policy & Privacy

Orari di apertura

Facebook

Diventa nostro Fan per ricevere sconti, coupon e promozioni


MapDouble Down
  • Mappa

    Via Edmondo de Amicis, 122 - Pescara

  • Email

    info@kinea.it

  • Telefono

    Tel. 085 20 59 404

    Cell. 393 81 88 368